quanti-soldi-servono-per-fare-il-trading
Staff Season Cycles

Staff Season Cycles

Quanti soldi servono per fare trading?

Quanti soldi servono per fare trading?

In questo articolo andremo a capire quanti soldi servono per poter iniziare a fare trading.

Ci teniamo ad essere molto sinceri, chiari ed etici.

Per fare trading, inizialmente serve una base di denaro da poter investire.

C’è chi dice che si può iniziare con 200 o 300 euro, ma questo, detto sinceramente, non è il budget adatto a questo tipo di attività, piuttosto è una somma ideale per un’ottima cena fuori.

Dunque, quanti soldi servono per iniziare a fare trading?

Scopriamolo insieme.

Bisogna essere preparati per fare trading

Ovviamente il budget iniziale dipende chiaramente dalla tipologia di trading che si ha intenzione di svolgere.

Nel nel nostro caso parliamo di trading su azioni, parliamo di trading su opzioni e non andiamo a toccare gli ambiti che riguardano il trading sulle valute oppure quello sulle futures.

Prima di addentrarci nell’argomento principale di questo articolo, facciamo un piccolo focus sui broker.

I broker hanno dei requisiti minimi per poter iniziare a fare trading.

Ma ci teniamo a dare dei consigli su certi tipi di broker, soprattutto sulle valute.

C’è ormai un pò la tendenza comune ad offrire dei bonus.

Questi bonus sembrano essere a una manna dal cielo che aumenta il conto della persona che li riceve.

Solitamente viene erogato un bonus pari all’importo versato sul conto.

quanti soldi servono per fare trading season cycles

Poniamo il caso di un tuo versamento di 500 euro sul conto, alla fine te ne ritroverai mille.

Attenzione però a questi bonus.

Perché è vero che hai a disposizione più capitale per fare trading ma è anche vero che nel rispetto del money management i tuoi contratti in questo caso raddoppiano.

E raddoppiando i contratti raddoppia anche la velocità di perdita perché nel 95% dei casi si è visto che le persone che iniziano a fare trading sono in perdita.

A proposito di questo ti poniamo una riflessione.

Secondo te i primi 500 euro che vengono bruciati sul conto sono i tuoi o sono quelli del broker?

La risposta a questa domanda dovrebbe essere molto chiara.

Quindi attenzione a tutti questi tipi di approcci.

Iniziare a fare trading: Quanti soldi servono?

Per iniziare a fare trading in modo serio, per esempio con le azioni o con le opzioni, è necessario un minimo di 5.000 dollari oltre ovviamente a quello che è il costo per la formazione.

Il costo per la formazione è il fattore più importante perchè chiaramente se non si possiedono le capacità o non si conoscono le strategie giuste non ha senso iniziare a fare trading.

Quindi per essere realisti un una somma adeguata si aggira intorno ai 5mila dollari.

Sono tanti?

Sono pochi?

Beh dipende da quelle che sono le aspettative di chi inizia a fare trading.

Iniziare con 5 mila dollari serve a farsi le ossa, quindi inizialmente bisogna attuare una gestione oculata di questa somma di denaro.

quanto investire nel trading

Sostanzialmente se questa somma viene persa non cambia la vita ma in ogni caso perdere del denaro è qualcosa che da fastidio.

Quindi, cosa importante, se vuoi fare trading non utilizzare mai soldi presi in prestito oppure una somma di denaro necessaria alle attività basilari della tua vita.

Queste sono linee guida abbastanza fondamentali prima di fare qualsiasi tipo di attività di trading.

Ci sono poi altri conti che richiedono somme di denaro più alte, come 10, 20 o 30 mila dollari per poter fare alcune tipologie di trading.

Questi tipi di trading, ovviamente, richiedono un alto grado d’esperienza e di conoscenze, viste anche le somme messe in gioco.

Leggi anche questo nostro articolo dove ti spieghiamo come si diventa trader.

Quanti soldi servono per fare trading: Come investire

Cosa comporta investire 5 mila dollari invece che 50 mila?

Chiaramente applicando un money management adeguato ad una piccola somma come possono essere 5 mila dollari paradossalmente abbiamo pochissime possibilità di sbagliare rispetto ad un conto magari di 50.000.

Perché essendo un conto piccolo ed il money management adeguato ci consente di minimizzare il rischio di errori.

Ma qual è un money management adeguato su 5 mila dollari?

Un money management adeguato è al massimo pari al 5%, quindi 250 dollari su ogni singola operazione.

Questo perché se dovesse andar male un’operazione perdiamo al massimo 250 dollari, che son relativamente pochi.

Mai ovviamente fare operazioni dove andiamo a rischiare un 15 o 20% del nostro del nostro portafogli, quindi non andiamo mai a rischiare mille dollari su un’operazione perché se poi va male abbiamo perso un 20 per cento e diventa abbastanza difficile poi recuperarli.

Quanti soldi servono per fare trading: La strategia

Una volta definito qual è il nostro money management dobbiamo applicare la nostra strategia.

E qual è la strategia che andiamo ad applicare?

Beh diciamo che ce ne sono diverse se parliamo di azioni e di opzioni.

come fare trading

Nel caso delle azioni, ovviamente le azioni si comprano ed è l’azione che fa la stragrande maggioranza di tutti i risparmiatori.

Ci sono alcuni investitori che vendono le azioni però qui entriamo in un campo un pò più complesso.

C’è chi invece si approccia con le opzioni e qui ovviamente il money management richiesto è nettamente inferiore rispetto a quello con le azioni.

Con un money management del 5%, 250 dollari, non si trovano tantissime azioni sulle quali investire, se parliamo invece di opzioni possiamo applicare delle strategie interessanti a una gran parte delle delle azioni che andiamo a considerare.

Come trovare le azioni sulle quali investire? Season Cycles

Esistono diversi modi per trovare queste azioni ma senza dubbio il migliore è tramite il software di season Cycle.

Season Cycle ti consente di avere una lista di titoli con una ottima probabilità di successo sia rialzo sia ribasso.

Tra l’altro questo software è accompagnato da un videocorso che insegna ad utilizzare al meglio Season Cycles, prendere in considerazione dei titoli e applicare delle strategie interessanti che possono essere sia long, quindi che guadagnano quando il titolo sale che short, e quindi guadagnano quando il titolo scende.

Season Cycles è il tuo compagno di trading che potrà esserti molto di aiuto nell’individuare i titoli migliori rispettando ovviamente regole di money management.

Puoi provare gratuitamente Season Cycles per 30 giorni, quindi potrai vedere tutte le sue funzionalità, testarle e provare il suo funzionamento.

Ovviamente ti consigliamo di fare il tutto in modalità demo per non correre nessun tipo di rischio mentre impari a conoscere Season Cycles.

Adesso certamente avrai le idee più chiare per quanto riguarda l’inizio della tua attività nel trading!

SEASON CYCLES

Quanti soldi servono per fare trading?

Non esiste una cifra ben precisa, ma in media, secondo le nostre valutazioni, sono necessari 5 mila dollari almeno.

Come si inizia a fare trading?

Innanzitutto, per iniziare a fare trading, in modo preliminare è necessario investire tempo e denaro nella formazione.

Con quale programma è meglio iniziare a fare trading?

Con Season Cycles si può iniziare a fare trading anche con un conto demo, e si può usufruire di una prova gratuita di 30 giorni.

Cosa serve per fare trading?

Per fare trading servono studio, strategia, capitali e voglia di mettersi in gioco.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 1 Media: 5]

CONDIVIDI IL POST

2 risposte

  1. Credo sia assolutamente corretto quello che avete scritto. Dipende poi dalle singole situazioni ma occorre una guida esperta per evitare di bruciare il conto e per esperienza diretta posso dire che la vostra professionalità è oggettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare Leggere

Trading

Come diversificare il portafoglio

Nel precedente articolo abbiamo parlato in generale sulla diversificazione di un portafoglio, mentre quest’oggi entreremo un po’ più nel dettaglio, per capire come diversificare il

Cos'è la diversificazione del rischio
Investimenti

Cos’è la diversificazione del rischio

Quest’oggi parliamo di un argomento molto interessante, ovvero cos’è la diversificazione del rischio. Se l’argomento è di tuo interesse ti consiglio di prenderti qualche minuto

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori

© 2021 SoftShapers Srl – Via San Valentino 31, 02042 Collevecchio (RI)

C.F. – P.Iva 01212570574 – Privacy Policy – Termini e Condizioni

IMPARA IL TRADING

Non perderti il corso di trading più completo ed esclusivo!