PSICOLOGIA DEL TRADING CON SEASON CYCLES
Staff Season Cycles

Staff Season Cycles

Psicologia del Trading con Season Cycles

Che cos’è di preciso la psicologia del trading?

Pochi lo sanno, eppure oggi se ne parla tantissimo. 

Negli scorsi articoli abbiamo visto cos’è il Trading e a cosa può essere legato, come per esempio anche il Trading delle materie prime.

Oggi vogliamo analizzare quello che è un aspetto che riteniamo fondamentale per avere successo e cioè quello psicologico.

Psicologia del trading: Cosa dicono gli esperti?

Secondo gli esperti del Trading una persona che si approccia a questo mondo, e quindi non ha ancora esperienza, può avere tutta una serie di emozioni, stati mentali e atteggiamenti che possono influenzare in negativo e in positivo il proprio rendimento sui mercati.

Secondo la loro concezione, se una persona è lucida e razionale riesce sia a minimizzare le perdite che a ottimizzare i guadagni.

Ma spesso questo non succede perché si mettono in mezzo dinamiche irrazionali.

Ovviamente visto che siamo esseri umani istintivi non possiamo eliminare del tutto la componente psicologica quando operiamo con il trading o con qualunque altro lavoro.

psicologia del trading

Però è quantomeno possibile andare a comprendere e razionalizzare certe reazioni automatiche e certi stati d’animo.

In questa maniera si può capire come reagire e quando è il caso invece di staccare la spina perché rischiamo di farci troppo condizionare da essi.

Uno dei fattori determinanti sotto questo punto di vista è la lucidità.

Nel senso che nel mondo del trading ci possono essere delle situazioni sia positive, quindi legate a un grosso profitto e un grosso guadagno di soldi, sia situazioni negative e quindi legate ha una grossa perdita.

Entrambe ci condizionano profondamente.

Questo significa che dobbiamo essere bravi a imparare a gestire questi stati d’animo nel bene e nel male.

Quali sono gli aspetti da considerare quando si parla di psicologia del Trading

Altri aspetti da considerare quando parliamo della psicologia del Trading sono innanzitutto la concentrazione e le strategie.

Senza la prima non riusciremo a focalizzarci sui grafici e sui mercati.

Le strategie da portare avanti per avere successo sono maggiormente determinanti per chi ha difficoltà di concentrazione.

Se hai difficoltà in tal senso, dovresti lavorare a questo aspetto.

Altra cosa su cui lavorare è la paura, che è un sentimento che è facile provare quando ci troviamo di fronte ai mercati.

Essa si può esprimere in vari modi, come per esempio avere paura di investire in un asset piuttosto che non altro.

psicologia del trading

Oppure temere di perdere quello che si è guadagnato in precedenza e questo è soprattutto un timore dei principianti.

Parliamo quindi del sentimento che può essere molto dannoso per chi fa Trading e che va assolutamente gestito e consapevolizzato.

Altra cosa molto importante da gestire è l’avidità che può veramente portare tanti problemi in quanto un Trader professionista cerca sempre il massimo profitto ma tiene anche conto del fatto che bisogna pianificare perché ci possono essere perdite.

La disciplina fondamentale per la psicologia del trading: Season Cycles ti aiuta anche in questo

Altro errore in cui cade un Trader principiante è quello di pensare di poter guadagnare senza impegnarsi e senza studiare, ed ecco perché riteniamo che sia molto importante la disciplina.

In tal senso è sicuramente d’aiuto il corso di Season Cycle realizzato da professionisti preparati e competenti che non hanno lasciato nulla al caso, psicologia del trading inclusa.

Al prossimo articolo!

SEASON CYCLES

Secondo gli esperti di trading qual è l’aspetto che spesso viene sottovalutato e che determina il successo in questa disciplina?

Sicuramente l’aspetto psicologico!

Secondo gli esperti si possono eliminare le componenti relazionali operando nel Trading?

No non si possono eliminare perché fanno parte dell’istinto umano ma si possono gestire e consapevolizzare.

Quali sono i problemi principali dal punto di vista psicologico che può avere un Trader principiante?

I problemi principali sono la paura e l’avidità.

Qual è la paura principale di un Trader?

Quella di perdere quello che ha guadagnato in precedenza.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

CONDIVIDI IL POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare Leggere

Trading

Come funzionano i futures

Quest’oggi andremo a trattare un argomento piuttosto interessante che riguarda i futures. Più nello specifico anche a vedere come funzionano i futures. Se l’argomento è

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori

© 2021 SoftShapers Srl – Via San Valentino 31, 02042 Collevecchio (RI)

C.F. – P.Iva 01212570574 – Privacy Policy – Termini e Condizioni

IMPARA IL TRADING

Non perderti il corso di trading più completo ed esclusivo!