Migliori broker opzioni americane
Staff Season Cycles

Staff Season Cycles

Migliori broker opzioni americane

Quest’oggi torniamo a parlare delle opzioni americane, ne cui ti ho parlato in questo articolo. Questa volta, però, andiamo a vedere quali sono i migliori broker opzioni americane che potresti utilizzare.

Indice degli Argomenti Trattati

Se l’argomento è di tuo interesse e vorresti saperne di più a riguardo non ti resta che metterti comodo e continuare a leggere i prossimi paragrafi.

eToro

eToro Migliori broker opzioni americane

La prima piattaforma di cui voglio parlarti è eToro, un broker online israeliano nato nel 2006, che negli anni è diventato una piattaforma di trading online molto famosa.

Si tratta di una piattaforma di investimento in cui si possono fare sia investimenti in azioni, ETF e criptovalute, sia il trading sui CFD. Nello specifico, gli asset negoziabili con eToro sono Azioni, ETF, Indici (manca quello sul FTSE MIB italiano), Forex, Materie prime e criptovalute (presenti 17 cripto tra cui il Bitcoin).

eToro è sicuramente tra i migliori broker opzioni americane per investire su azioni reali USA senza pagare commissioni in fase di acquisto. I costi di apertura, mantenimento e chiusura di un conto con eToro sono gratuiti. Se, però, il conto rimane inattivo per 12 mesi consecutivi, viene addebitato un costo mensile di 10 dollari. I depositi di denaro sono sempre gratuiti, mentre i prelievi hanno un costo di 5 dollari.

eToro offre un conto denominato in USD. Non si possono detenere euro sul proprio conto di trading. Per chi ha un conto bancario denominato in dollari questa impostazione è perfetta in quanto permette di depositare USD sul proprio conto. Questi dollari possono poi essere utilizzati per investire nei mercati americani. Se invece si depositano euro, il sistema effettuerà la conversione automatica in dollari con un tasso di cambio maggiorato dello 0,5%.

eToro permette le vendite allo scoperto e il trading a leva sui titoli americani (1.100 circa) solo tramite i corrispondenti CFD. In pratica se vogliamo negoziare le azioni reali dobbiamo per forza andare long e senza leva. In caso contrario negozieremo i CFD.

Per cosa spicca eToro? Sicuramente una delle novità più importante introdotte da eToro è quella del social trading, grazie all’introduzione della funzione di Copy Trading, che permette agli utenti meno esperti di copiare le operazioni e le strategie adottate da altri investitori.

FINECO

FINECO

La seconda piattaforma di cui voglio parlarti è FINECO, che nasce come la banca online del gruppo Unicredit nel 1999 ed è uno degli istituti bancari più solidi in Italia.

Tramite un conto Fineco è possibile accedere ad una piattaforma di trading che permette ai clienti di accedere a numerosi mercati mondiali, mentre gli strumenti finanziari negoziabili sono: Azioni, ETF, Obbligazioni, Futures, Opzioni, Covered Warrants e Certificati, CFD Forex, CFD su indici, azioni e materie prime.

FINECO permette sia lo short selling sia la marginazione intraday e overnight su una vasta scelta di titoli americani.

Per aprire un conto Fineco non ci sono dei costi, quindi è completamente gratuito, ma è presente un canone mensile di 6,95 euro. A questo canone mensile, va aggiunto il canone mensile per l’uso della piattaforma che è di 19,95 euro, che però diventa gratuito con almeno 5 eseguiti al mese.

Per quanto riguarda le commissioni, invece, per i primi tre mesi dall’apertura del conto la commissione per le transazioni è di 9,95 dollari per il mercato USA.

FINECO permette sia di impostare un conto Multicurrency sia di operare direttamente su titoli in dollari con la conversione automatica. Entrambe le funzionalità sono offerte gratuitamente dalla banca.

DEGIRO

DEGIRO

 

La terza piattaforma di cui voglio parlarti è DEGIRO, un broker online olandese nato nel 2013, mentre in Italia è attivo dal 2015. Si tratta di uno dei migliori broker opzioni americane.

Si tratta di una piattaforma di investimento tramite la quale si può avere accesso ad oltre 50 mercati. Nello specifico, DEGIRO offre accesso alla maggior parte dei mercati europei e USA, oltre alle borse di Hong Kong, Singapore, Australia, Giappone, Turchia, Canada. Purtroppo permette solo di investire long sulle azioni USA.

DEGIRO utilizza una struttura commissionale fissa per azioni, obbligazioni, ETF, opzioni, futures, warrants. Queste condizioni si applicano indipendentemente dal numero di operazioni effettuate nel corso del mese/trimestre.

Le commissioni sul mercato azionario italiano e USA sono a commissioni zero. Le opzioni e i futures dell’IDEM hanno una commissione di € 0,75 a contratto. Per ogni transazioni bisogna infine aggiungere dei costi fissi pari a € 0,50.

DEGIRO non permette di depositare direttamente dollari sul proprio conto di trading. Permette comunque di impostare un conto Multicurrency e convertire euro in dollari all’interno della piattaforma: il costo è di 10 euro + 0,25% dell’ammontare convertito.

MEXEM

MEXEM

L’ultima piattaforma di cui voglio parlarti oggi è MEXEM, che ha fatto da poco il suo debutto sul mercato italiano. Tuttavia, si tratta di uno dei partner storici di Interactive Brokers, per il quale MEXEM agisce da introducing broker ed è uno dei migliori broker opzioni americane.

Col conto MEXEM si può beneficiare dell’ampio accesso ai mercati e agli strumenti finanziari garantito da Interactive Brokers. Gli asset negoziabili, questi sono: Azioni, ETF, Obbligazioni, Indici, Opzioni, Futures, Fondi comuni di investimento, Forex, Materie prime e Warrants.

Con MEXEM è possibile negoziare tutti gli strumenti derivati quotati sul CME, comprese le opzioni su azioni USA.

Gli utenti italiani che aprono un conto con MEXEM avranno come valuta di base l’euro. La valuta di base può essere modificata in qualsiasi momento dalle impostazioni. La conversione di valuta avviene ad un costo pari allo 0,005% del totale convertito (costo minimo di 5 euro).

All’interno del conto è poi possibile attivare il servizio Multicurrency. Col Multicurrency si può convertire la valuta di base in 22 altre valute (USD, GBP, CHF ecc.).

Per quanto riguarda commissioni e costi, MEXEM offre un conto a zero spese. Non vi sono costi di mantenimento né per la custodia dei titoli. I depositi di fondi sono sempre gratuiti; ogni mese di calendario è possibile effettuare un prelievo gratuito.

Per operare sui mercati azionari americani, MEXEM applica una commissione di 0,005 dollari per ogni azione acquistata/venduta. Il minimo per ordine di MEXEM è 2,50 dollari.

Come avviene su eToro, anche su MEXEM l’utente può richiedere di attivare il Conto Paper Trading. Si tratta di un conto demo con denaro virtuale (1.000.000 dollari) tramite il quale si può accedere alla piattaforma e simulare le operazioni.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

CONDIVIDI IL POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare Leggere

Cosa è trading materie prime
Trading

Cosa è trading materie prime

Quest’oggi torniamo a parlare di trading e nello specifico parliamo del trading di materie prime. Se sei interessato all’argomento e non vedi l’ora di scoprire

Migliori broker opzioni americane
Trading

Migliori broker opzioni americane

Quest’oggi torniamo a parlare delle opzioni americane, ne cui ti ho parlato in questo articolo. Questa volta, però, andiamo a vedere quali sono i migliori

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori

© 2021 SoftShapers Srl – Via San Valentino 31, 02042 Collevecchio (RI)

C.F. – P.Iva 01212570574 – Privacy Policy – Termini e Condizioni

IMPARA IL TRADING

Non perderti il corso di trading più completo ed esclusivo!