Cosa vuol dire spread trading
Staff Season Cycles

Staff Season Cycles

Cosa vuol dire spread trading

Da poco tempo ti sei approcciato al mondo del trading e girando sul Web hai letto del cosiddetto spread trading, di cui però non avevi mai sentito parlare.

Tranquillo, lo spread trading, detto anche pair trading, è una tipologia di trading online sconosciuta a diversi trader. Ma adesso immagino tu voglia capire cosa vuol dire spread trading, non è vero?

Sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Di seguito ti darò alcune informazioni sull’argomento, cercando di risolvere tutti i tuoi dubbi.

Cosa vuol dire spread trading?

Cosa vuol dire spread trading

Immagino tu voglia prima di tutto capire cosa vuol dire spread trading. Per spiegarlo nel modo più semplice possibile, lo spread trading si colloca a metà tra la speculazione e l’hedging.

Nello specifico, un trader adotta questa tecnica per avere una posizione neutrale sul mercato. Il trader apre due posizioni, una long e una short, in modo tale da essere sempre tutelato in vista di eventuali cambiamenti del trend.

Contrariamente alle tecniche di trading adottate dalla maggior parte dei trader privati, che solitamente sono focalizzate sul breve termine, la tecnica dello spread trading si focalizza sul medio e lungo termine.

Come funziona lo spread trading

Come funziona lo spread trading

L’argomento inizia ad interessarti e infatti ora vuoi saperne di più, cominciando a capire come funziona lo spread trading.

Come ti ho anticipato, utilizzando questa tecnica è possibile rimanere neutrali sul mercato, ma allora ora ti starai chiedendo come si guadagna con lo spread trading.

La tecnica più comune è quella di garantirsi un profitto andando long (cioè in acquisto) sul titolo di una società e short (cioè in vendita allo scoperto) su un altro titolo. L’approccio più diffuso è quello di acquistare e vendere due titoli azionari dello stesso settore. Quest’ultimo, però, va scelto attentamente ed è consigliato farlo ad inizio anno.

Una volta scelto il settore di tua preferenza, ad esempio quello informatico, devi analizzare quale titolo sta performando meglio e quale sta performando sotto la media. Per farlo attiva subito la prova gratuita!

Una volta scelti due titoli, ad esempio Apple e LG, vai a posizionarti long su quello più forte, in questo caso mettiamo sia Apple, e su short su quello che sembra meno performante, in questo caso LG. In questo modo andrai a guadagnare sul differenziale di performance.

Ricorda sempre di scegliere i titoli azionari di due società che operano nello stesso settore e sono quindi dei competitor. Ad esempio, viene spesso utilizzato lo spread trading su materie prime.

Questa tecnica è ideale per chi fa trading in maniera sporadica e quindi non ha molto tempo per seguire l’andamento della borsa.

Vantaggi e svantaggi dello spread trading

Quali sono i vantaggi e svantaggi dello spread trading?

Uno dei vantaggi dello spread trading è che il fattore rialzo e ribasso diventa meno importante, inoltre è possibile contrastare efficacemente la volatilità presente sul mercato, soprattutto in determinati momenti. Si guadagna meno, ma con più semplicità.

Lo svantaggio, come detto, è che i margini di guadagno sono più bassi, rispetto invece ad un investimento su un singolo titolo.

Clicca per votare questo articolo!
[Totale: 2 Media: 5]

CONDIVIDI IL POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare Leggere

Trading

Come funzionano i futures

Quest’oggi andremo a trattare un argomento piuttosto interessante che riguarda i futures. Più nello specifico anche a vedere come funzionano i futures. Se l’argomento è

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori

© 2021 SoftShapers Srl – Via San Valentino 31, 02042 Collevecchio (RI)

C.F. – P.Iva 01212570574 – Privacy Policy – Termini e Condizioni

IMPARA IL TRADING

Non perderti il corso di trading più completo ed esclusivo!